Post
Bitcoin - 26. September 2020

Abitudini notturne – è notte che la magia accade nella criptoesfera

Il momento migliore per scambiare i criptomorfi è dopo le 21.00 a Brasilia. Cos’altro rivelano gli studi?

Da qualche tempo pubblichiamo un articolo che parla dei tempi in cui la possibilità di fare del buon trading è maggiore. Come sappiamo, il più delle volte il tempo è legato all’alba in Occidente e all’inizio delle operazioni in Asia.

Anche Bespoke Investment Group, un asset manager di Wall Street, ha deciso di concentrarsi sull’argomento e ha individuato la stessa correlazione delle ore notturne e giornaliere con le operazioni di trading per alcuni asset tradizionali.

Secondo lo studio di Bespoke Investment Group, l’S&P 500 Index ETF (SPY), che ha iniziato Bitcoin Future a operare nel 1993, ha ottenuto un rendimento dell’8,5% in meno durante le normali negoziazioni. Proprio così: il mercato ha avuto la tendenza a cadere finché è aperto.

Durante la notte, tuttavia, la differenza di rendimento tra la chiusura del giorno e l’apertura del giorno successivo è stata del 722%. Pertanto, tutti i rendimenti degli ETF sull’indice S&P 500 sono stati realizzati al di fuori del normale orario di contrattazione.

E allora perché? La spiegazione più plausibile è che la maggior parte delle informazioni che muovono i prezzi viene rilasciata dopo l’orario di apertura. Ciò sembra abbastanza coerente, dato che le aziende dichiarano i profitti dopo la chiusura del mercato.

Inoltre, il mondo va oltre le 8,5 ore di normale trading negli Stati Uniti. I futures dell’indice S&P 500 sono negoziati 24 ore su 24, riflettendo continuamente le nuove informazioni e il sentimento del mercato.

In ogni caso, il grafico di oggi rivela che essere un day trader dell’indice S&P 500 durante le normali ore di trading significa combattere una dura battaglia contro qualcosa che chiamiamo asimmetria dell’informazione. Perché mentre alcuni dormono, altri operano in possesso di informazioni che saranno disponibili a tutti solo tra 8 e 12 ore dopo, come sottolinea l’analista Jeroen Blokland, un influente analista di Wall Street.

Anche i criptomorfi hanno le loro dinamiche
Secondo un altro studio dell’analista Charles Edwards, il giorno migliore per operare con i criptomorfi, soprattutto Bitcoin, è la domenica mattina, ora della West Coast, alle 21, ora di Brasilia.

Immagine: Charles Edwards

Anche i mercoledì sono stati evidenziati come giorni buoni per operare e realizzare buoni profitti.

LEGGI TUTTO

Il più grande avvocato di marketing multilivello del mondo muore a causa del Coronavirus
Gli studenti universitari prendono voti a catena in quarantena
Il Ministero dell’Istruzione annuncia più di 30.000 posti nei corsi online e gratuiti, dalla programmazione al fotografo
Brasile guadagna nuovo scambio Bitcoin e criptomoedas che promette la custodia sicura, il Cripto Exchange

Copyright 2020 | Theme By WPHobby. Proudly powered by WordPress